×
Weekly Auctions of Exceptional Items
0 selections
Log In
0 selections
lots of lots
Lot 0870
Alessandro Bernardino DehoCoppia di nani.

Olio su tela. cm 93x69,5. Nativo di Cremona, dopo un alunnato presso Angelo Massarotti, l'artista si trasferì per un lungo periodo a Roma. Tornato in patria si dedicò a composizioni di soggetto religioso a tutt'oggi visibili in chiese dei dintorni di Cremona. I biografi lo ricordano soprattutto per una serie di opere a carattere burlesco che lo collocano fra i primi pittori che diffusero in Italia settentrionale il tema delle bambocciate, affini al genere trattato dal bresciano Faustino Bocchi. Lo Zaist (1774, pp. 167-168) lo descrive con un carattere bizzarro, desiderando egli «comparire e farsi conoscere per pazzo, dava fuori d'ognora in solenni derisive mattezze, quasi che lo stralunar in tal guisa, fosse il suo vero carattere». Gli viene ascritto un gruppo di opere nelle quali si vedono «fatti di nani di ogni fatta, amori, conviti, battaglie tra quei immaginarij pigmei...magie, sortilegi, incantesimi d'ogni fatta» (G.B.Biffi, ed. 1989, p. 294), ispirate al carattere grottesco delle incisioni nordiche sostituendo comunque l'accento cupo e misterioso di quelle con un tono beffardo ed ironico nei confronti dei costumi e dei vizi della società del suo tempo. Il dipinto si confronta agevolmente con le Quattro scene gioiose di nani, già a Firenze presso l'antiquario Giovanni Pratesi, "e con la Toeletta di dama con firma dell'autore riprodotta in Pittura a Cremona dal Romanico al Settecento a cura di Mina Gregori e Luisa Bandera, Milano 1990 (Tav. 143).(Tav. 143).

Condition

In cornice antica dorata. cm 104,5x80,5. Rintelato e reintelaiato.

Starting Bid

€2,400.00

Buyer's Premium

  • 28% up to €100,000.00
  • 25% above €100,000.00

Deho, Coppia di nani

|
Estimate €2,500 - €5,000
|Sell a Similar Item
Piazza Massimo D'Azeglio 13
Firenze , 50121
Italy
Ask a Question|